La perdita dei capelli è un fenomeno che riguarda il 40% degli uomini entro i 35 anni e oggigiorno non sono poche le persone che si affidano a tecniche di trapianto dei capelli per risolvere questo problema. Si stima che le persone in cerca di aiuto professionale per la perdita dei capelli siano più che raddoppiate tra il 2004 e il 2008, passando da circa 360.000 a oltre 811.000. Questi numeri sono giustificabili per via della rapida crescita di una delle industrie più innovative della Turchia, quella del trapianto di capelli.

Un trattamento di prim’ordine a prezzi convenienti rende la Turchia una delle principali destinazioni per le persone dei paesi europei e del Medio Oriente che desiderano ottenere trapianti di capelli, tanto che negli ultimi anni il paese è diventato una destinazione centrale del turismo sanitario. Huyesin Kirk, presidente dell’Associazione delle agenzie turistiche e di viaggio del Medio Oriente, si è espresso in merito a questo fenomeno stimando che ogni settimana vengano ormai effettuati tra 150 e 500 interventi di trapianto di capelli in Turchia. In particolare, l’ultimo decennio ha visto la nascita di una nuova tecnologia nel campo dell’autotrapianto. Si tratta di una procedura chiamata tecnica di Estrazione di Unità Follicolari, nota con il nome inglese Follicular Unit Extraction (FUE). Questa tecnica è il metodo che dà maggiori opportunità di soddisfare al meglio le aspettative di trapianto di capelli di tutti i pazienti.

 

Cos’è il trapianto di capelli FUE?

La tecnica FUE (Follicular Unit Extraction) è una procedura di trapianto di capelli eseguita tramite il trasferimento di follicoli piliferi individuali. Si tratta di un metodo introdotto nel 2003, che da allora è in continua evoluzione. La tecnica FUE si distingue per gli ottimi risultati con un metodo minimamente invasivo, che consente l’estrazione e l’impianto dei follicoli piliferi uno per uno. Nella zona in cui avviene una rimozione, il tessuto non è tolto, ma vengono estratte solamente le cellule dalla radice senza alcun taglio. Minuscole cicatrici compariranno poi nell’area di estrazione, ma se ne andranno in un paio di giorni senza lasciare traccia. Questo rimedio contro la calvizie offre quindi la massima densità di capelli senza cicatrici, motivo che lo ha reso popolare in tutto il mondo.
La tecnica di trapianto di capelli FUE è, assieme alla tecnica DHI, molto all’avanguardia, ma richiedono una grande esperienza e specializzazione da parte del team di trapianto, motivo per cui è essenziale affidarsi a degli esperti.

 

Tutti i vantaggi del metodo FUE

L’autotrapianto di capelli nasce negli Stati Uniti degli anni ’50, ma le tecnologie si sono molto rinnovate e la tecnica FUE presenta numerosi vantaggi rispetto al vecchio metodo di trapianto di capelli FUT (Follicolar Unit Transplantation).
Il metodo FUT prevedeva infatti il prelievo di una striscia di cuoio capelluto (detta strip) dall’area donatrice che è poi veniva suturata. Questo metodo fa sì che si formi una sottilissima cicatrice della larghezza di circa 1 mm, cosa che non avviene con il metodo FUE. Il trapianto di capelli FUE, infatti, presenta un corredo molto vasto di vantaggi:

  • è minimamente invasivo, viene eseguito in anestesia locale, ha tempi di fermo minimi e consente un rapido recupero;
    apporta un sanguinamento minimo o addirittura assente;
  • non lascia cicatrici permanenti nell’area del donatore;presenta dolori postoperatori minimi o addirittura nulli;
  • non richiede suture, quindi le possibilità di infezioni sono ridotte al minimo;
  • consente l’uso uniforme dell’area donatrice;
  • consente il calcolo accurato dei follicoli piliferi estratti e il riutilizzo dell’area donatrice per un’operazione futura;
  • porta a complicazioni minime;
  • consente l’estrazione dei peli da zone del corpo come petto, schiena o barba senza lasciare cicatrici lineari;
  • è adatto sia per aree limitate (ad esempio sopracciglia), che per grandi parti del corpo.

 

Il trapianto dei capelli FUE ad Istanbul, prezzi e recensioni

Un’operazione di trapianto di capelli in Turchia non è solo una procedura medica. Quasi tutte le cliniche di Istanbul offrono un pacchetto completo che prevede: prelievo in aereoporto, trasporto all’hotel con autista privato e prenotazione della camera d’albergo.
Insomma, trattamento deluxe e prezzi competitivi: se trapianto di capelli costa cifre da capogiro negli Stati Uniti e in Europa, a Istanbul, può il prezzo è decisamente più economico, pur mantenendo una qualità eccellente nel servizio. Non sono però solamente i prezzi economici ad attirare i pazienti, ma anche una migliore qualità nel servizio. Una di queste è proprio il grande implemento della tecnica FUE in Turchia con risultati evidenti: mentre l’innesto medio nel trapianto di capelli con la tecnica FUE è di circa 1.500-2.000 unità in Europa e negli Stati Uniti, in Turchia è di ben 4.000 unità.

Le recensioni di coloro che hanno effettuato il trapianto di capelli in Turchia sono positive e si possono trovare in diversi forum online:

“Sono appena tornato dal mio secondo trapianto e l’esperienza è stata eccellente dall’inizio alla fine. I risultati del mio primo trapianto di capelli sono stati sorprendenti, quindi ho deciso di volerlo rifare per completare il ripristino dei capelli”.

E ancora:

“La procedura è andata benissimo come speravo: è stato semplice, il personale è stato molto utile, i servizi erano fantastici e l’intervento chirurgico relativamente indolore”.

 

Come scegliere la clinica per un trapianto di capelli FUE?

La scelta della clinica in cui eseguire il trapianto di capelli è il vostro primo importante passo per risolvere il problema della calvizie. Tra gli studi medici più all’avanguardia troviamo la clinica HairAvrasya. Una clinica caratterizzata per l’innovazione, la modernità e i rigorosi controlli di igiene. Con oltre 13 anni di esperienza nell’ambito delle più concrete soluzioni alla calvizie, la clinica HairAvrasya collabora a livello internazionale sui trapianti di capelli FUE e DHI. Aykut Seyhan e il suo team lavorano in Turchia, Europa e Stati Uniti, fornendo ai loro pazienti un servizio d’eccellenza nel trapianto dei capelli, compreso il servizio VIP di trasporto clienti.
HairAvrasya è specializzata nell’eseguire trapianti di capelli dal risultato naturale. La chiave di questa eccellenza è la precisione con cui opera il team, che, oltre ai capelli, potrà restituirvi anche barba e sopracciglia.

A capo del team troviamo il dott. Aykut Seyhan, specializzato dal 2006 in trapianto dei capelli ed in particolare sulla tecnica di trapianto FUE, di cui ha spiegato le tecniche al Congresso sui microtrapianti capillari in Argentina. Il trapianto di capelli non è un semplice trattamento di bellezza, ma un’operazione di microchirurgia, motivo per cui il processo di trapianto è monitorato da un personale sanitario che da sempre riscuote feedback positivi dai pazienti.


Le nostre Struttura Sanitarie

Visita tutte le strutture